The last angler...

Aregai-Bergeggi 28/05/2012

Metà maggio, website chiuso per lavori, ma prosegue la ricerca di nuovi soggetti subacquei da fotografare, di aspetti, di scorci del nostro stupendo mare. Sulla Secca di Aregai, sempre con gli amici del "Nautilus", siamo riusciti ad incontrare quella che, probabilmente, vista l'avanzata stagione, era una rana pescatrice "ritardataria". Piccola e spaurita, forse aspettava solo di incontrarci prima di tornare verso quelle acque fredde e profonde che sono il suo habitat per quasi tutto l'anno... Le immagini in superficie sono di velelle, curiose e innocue creature simili alle meduse che si spostano nel mare spinte dal vento. Il giorno successivo, nell'Area Marina Protetta di Bergeggi un'altra esplosione di vita subacquea, con "stars" della giornata una tranquillissima seppia, che ha fatto volentieri(?) da modella e un tordo maschio coloratissimo e decisissimo a trovare una torda....


Name

Text

Ignazio

wrote (29/05/2012 at 09:15):

Feed RSS attivati, così mi tengo aggiornato. Velella in superficie molto particolare e la luce nelle foto dello scorfano è bellissima, ma anche la seppia in posa con i tentacolini alzati. Domandina: quando arrivano le dida?

milli.paglieri@gmail.com

wrote (04/06/2012 at 23:35):

caro Chicco, ma dove hai trovato dei pesci così belli? A Bergeggi? Sei sicuro? Sembra di essere ai Tropici. Anche noi, io e la Selma, siamo in zona, a celle, c'è una luna meravigliosa.. Forse a guardare bene.. meglio qui che ai Tropici. Noi l'abbiamo sempre pensato! Baci e BRAVO!