The first 15 meters

Liguria, Mediterraneo 10/06/2012

I primi 15 metri di profondità: luminosi, ricchi di vita, pieni di varietà... Spesso, secondo me sbagliando, vengono un po' "snobbati", soprattutto dai subacquei che si ritengono più esperti. In questa serie di scatti provo a mostrare una parte delle creature che si possono trovare su un fondale roccioso, in particolare quello dell'isola di Bergeggi(Savona). Peperoncini, bavose, ghiozzi, ma anche una giovane cernia, murene, anemoni e....tanto altro ancora!! Proprio non li capisco, quelli che "snobbano"......


Name

Text

Ignazio

wrote (11/06/2012 at 11:50):

ricordo le mie "immersioni" a Cannigione dopo aver pulito la carena della barca: in 3-4 metri d'acqua a tirare la coda alle sogliole, mi divertivo come un matto. Bavose e ghiozzi bellissimi, anche la murena con la sciarpetta è simpatica.

luana

wrote (12/06/2012 at 12:33):

ma la cassiopea da noi arriva alla fine dell'estate.... è vero la murena con sciarpetta è carinissima!

marcello

wrote (08/07/2012 at 15:47):

da sempre sono un "basso fondalista" (tanto il brevetto di deep non me lo darai mai!), percui anche io non capisco coloro che snobbano i primi metri. Tanto più coloro che snobbano il mediterraneo in generale. Lascio qualche osservazione: 1) adoro le triglie e le nuvolette che fanno sul fondale (sembrano dei subacquei alla ricerca di cipree ;-) 2) per me e Chiara il pesciolino peperoncino è "il nostro pesce" 3) la murena più che la sciarpetta sembra avere una berretta da notte